fbpx
Il carico emotivo: un macigno da sostenere
quanto pesano le emozioni?

Il carico emotivo: un macigno da sostenere

Il carico emotivo che tendiamo ad accumulare sulle nostre spalle può essere davvero un macigno da sostenere.

Ci sentiamo letteralmente schiacciati da questo peso, che non fa altro che portarci sempre più verso il basso.

Persino la postura si modifica: la schiena è ricurva in avanti e la testa leggermente piegata verso il basso, proprio come se il mondo fosse appoggiato tra il nostro collo e le nostre spalle.

I pensieri che affollano la mente, quando siamo in questo stato, sono pessimi:

  • “come sono stanco!”
  • “mi sento fiacco, affaticato”
  • “sono a pezzi”
  • “sono distrutto!”

Le emozioni, peggio ancora!

  • paura
  • tristezza
  • insicurezza
  • vergogna

solo per citarne alcune…

Ora capisci che cosa intendo quando dico che il nostro carico emotivo può essere davvero un macigno pesantissimo da sostenere tutti i santi giorni???

Per uscire da questo tunnel, puoi cominciare a lavorare sul tuo corpo, andando ad alleggerire la tua postura dal carico emotivo:

  • APRI LE SPALLE
  • SOLLEVA LO SGUARDO
  • FAI SPAZIO AL COLLO
  • LASCIA RESPIRARE IL PETTO

Non ti senti già meglio,solo dopo aver letto queste frasi?

Quello che percepirai guardanoti allo specchio diventerà:

  • SONO FORTE!
  • SONO FELICE!
  • NON HO PAURA
  • NON HO VERGOGNA
  • SONO SICURO DI ME STESSO

Fare un adeguato lavoro sul corpo può ribaltare completamente il tuo stato mentale ed emozionale.

Sarà facile e naturale allineare pensieri ed emozioni al tuo nuovo stato di benessere: un benesere consapevole e di cui sei il protagonista assoluto!

Esercizio pratico: scopri quali sono i pesi da sostenere e quelli da abbandonare.

Ecco perchè la pratica che ti propongo oggi, ispirata agli sercizi del Pilates, aiuta a RINFORZARE in sicurezza spalle e braccia, per ASCOLTARE quali sono davvero i pesi che riusciamo a sostenere e quali invece possiamo tranquillamente LASCIAR ANDARE.

Si tratta di una pratica dinamica, guidata dal respiro, che esige concentrazione e massima presenza.

  • Prenditi cinque minuti ma assicurati che siano tuoi al 100%.
  • Inspira dal naso ed espira dalla bocca. Se hai bisogno di fermare il video per comprendere meglio l’esercizio, PRENDITI IL TUO TEMPO.
  • La mia voce ti guiderà nei movimenti e nella respirazione.

Guarda e ascolta il video cliccando qui —>

Buon lavoro!

P.S. anche questa breve sequenza è presa dal mio programma on-line “Flessibile è Forte”, il video-percorso dedicato alla salute di muscoli e articolazioni (e non solo 😉). Clicca qui e comincia oggi stesso il tuo percorso!

IL TUO BENESSERE CONSAPEVOLE TI STA ASPETTANDO: DEVI SOLO FARE IL PRIMO PASSO ❤

Lascia un commento

Chiudi il menu
×
×

Carrello